Festival ed eventi serali

Accademia Italiana del Flauto
FLAUTISSIMO 2017
a Centrale Preneste



----

VEDERE RIVEDERE SCOPRIRE
Prima edizione del
FESTIVAL DEL CINEMA ITALIANO
a Centrale Preneste
dal 27 ottobre al 8 dicembre 2017


-------

11^ edizione TEATRI DI VETRO
“Guarda indietro, guarda avanti”
Dal 10 settembre al 12 novembre - Roma

direzione artistica Roberta Nicolai

Programma completo qui

Appuntamenti a Centrale Preneste:






www.teatridivetro.it 

----
FLAUTISSIMO 2016
18ma edizione
10 ottobre - 3 dicembre





-----


----------


PROGRAMMA PRIMA SETTIMANA
21 e 22 OTTOBRE 2016
| ROMA |

 VENERDÌ 21 OTTOBRE
Centrale Preneste Teatro – via Alberto da Giussano 58

h 20.30  e  h 21.30 |  sala nera | performance | prima nazionale | ’20 |
OLIVIA GIOVANNINI “on HER own installazione per un corpo solo - CALIPSO”

h 21 | sala teatro | teatro+ musica +video | prima nazionale  | ’23 |
DARIO SALVAGNINI / SANTASANGRE  “ GRAVURE_primo quadro”

h 22 |  sala teatro |  spettacolo multimediale | teatro+musica+danza | 1h’10 |
ARGOT PRODUZIONI / CIE TWAIN “ Le città (in)_visibili”

dalle h 20.30 | non stop | spazio esterno | installazione interattiva |
______________________________________________________________________

SABATO 22 OTTOBRE
Centrale Preneste Teatro – via Alberto da Giussano 58

h 20.30  e h 22 | sala bianca | performance di interazione danza musica | ’15 |
(breve estratto in anteprima)”

h. 21 | sala teatro | teatro | selezione Dominio Pubblico – la città agli Under 25 | 1h|
ALEKANDROS MEMETAJ + GIAMPIERO RAPPA “Albania casa mia “

h 22.30 | sala teatro | concerto | world music | 1h’20|
SANDRO JOYEUX e INOUSSA DEMBELE “ MIGRANT TOUR 2016”

dalle h 20.30 | non stop | spazio esterno  | installazione interattiva |
ARTEMIS PAPAGEORGIOU & GABRIELLA MASTRANGELO “Cloudscapes”

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
VENERDÌ 28 OTTOBRE
Centrale Preneste Teatro – via Alberto da Giussano 58

h 20.30 sala nera | h. 22 spazio open
performance | danza | primo studio | ‘15
YORIS PETRILLO / CIE TWAIN_nuovi autori “Nothing to declare”

h 21 | sala teatro| spettacolo | teatro | prima nazionale | ’50
MARGINE OPERATIVO “Al palo della morte”

h 22.15 | sala teatro | spettacolo | teatro | 1h’15
ORTIKA “ CHI AMA BRUCIA _discorsi al limite della frontiera”
_____________________________________________________________________________

SABATO 29 OTTOBRE
Centrale Preneste Teatro – via Alberto da Giussano 58

h 20.30 e h. 21.30 | spazio open | performance | musica | ‘20|
FRANCESCO LEINERI “Solo Show”

h. 21 | sala teatro | performance | danza / teatro fisico | anteprima | ‘20
C&C company “Beast without Beauty #primo studio”

h 22 | sala teatro | spettacolo | teatro | 1h|
GIOIA SALVATORI “Pillole di Cuoro”



-------------

Sabato 8 e domenica 9 ottobre
a Centrale Preneste


-----


TEATRI DI VETRO
festival delle arti sceniche contemporanee

Roma e Regione Lazio,
dal 14 settembre al 22 ottobre 2016
 X° edizione
DIFETTO DI MASSA

direzione artistica Roberta Nicolai
Ideazione e realizzazione triangolo scaleno teatro

Festival multidisciplinare sostenuto dal MiBACT - Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo triennio 2015-17. 
Festival di particolare interesse per la vita culturale della Città per il biennio 2015-16 -realizzato con il contributo di Roma Capitale in collaborazione con la SIAE ed è inserito dell’edizione 2016 dell’ESTATE ROMANA “ Roma, una Cultura Capitale.

Festeggiammo oggi il nostro difetto di massa, il rilascio, la diminuzione, la fragilità.
Con l’augurio che questa perdita si rinnovi sera dopo sera. A riprova che qualcosa ancora succede, che uno scambio con il resto dell’universo può ancora accadere.

Teatri di Vetro, festival delle arti sceniche contemporanee,direzione artistica di Roberta Nicolai, promosso dall’associazione triangolo scaleno teatro, realizzato con il sostegno del Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo, con il contributo di Roma Capitale in collaborazione con la SIAE e numerosi partner,è un festival che negli anni è diventato un punto di riferimento nel panorama teatrale nazionale, un luogo stabile di confronto e di sperimentazione sui linguaggi del contemporaneo.
La decima edizione di Teatri di Vetro, prende il via il 14 settembre per protrarsi fino al 9 ottobre a Roma negli spazi del Teatro Vascello, M.A.C.R.O., Fondazione Volume!,Carrozzerie n.o.t, Centrale Preneste, nelle librerieGiufà, Koob e Tuba per poi proseguire fino al 22 ottobre in vari centri culturali della regione Lazio (Civita Castellana, Calcata, Bolsena, Trevignano Romano e  Tuscania). 
Titolo di questa edizione è Difetto di massa: definizione scientifica che indica come in un sistema non chiuso, la massa totale sia inferiore rispetto alla somma delle masse dei componenti; la massa persa è equivalente all’energia scambiata con il resto dell’universo.
Festeggiamo così il difetto di massa, il rilascio, la diminuzione, la fragilità. Con l’augurio che questa perdita si rinnovi sera dopo sera, a riprova che qualcosa ancora succede, che uno scambio con il resto dell’universo può ancora accadere.
I 45 spettacoli, con quattrodici debutti nazionali, che compongono la decima edizione, attivano dispositivi scenici tra teatro e performance; oltrepassano i confini disciplinari, dialogano con il fumetto, la letteratura, utilizzano fonti letterarie e visive traducendole in opere originali che si muovono tra l’artigianalità tradizionale della scena e le recenti tecnologie. Includono le forme del contesto artistico, ripensano il medium, riflettono sul presente, sugli spazi e i modi della convivenza, sulla corporeità individuale e le condizioni che la assottigliano, sulle deformità di una realtà sempre meno comprensibile. 



TDV10 @Centrale Preneste

17 settembre h 21.00
SOTTERRANEO 

29 settembre h 21.00
SOTTERRANEO  

1 ottobre h 21.00
LEVIEDELFOOL

5 ottobre
h 21.00 FRIGOPRODUZIONI SOCIALMENTE
h 22.30 TEATRO REBIS e maicol&mirco SCARABOCCHI

6 ottobre h 21.00
FANNY&ALEXANDER 
7 ottobre
h 21.00 NICOLA GALLI VENUS
h 22.00 MANFREDI PEREGO. TIR.danza-Mp.ideograms GEOGRAFIE DELL’ISTANTE - primo movimento

---

Vi aspettiamo martedì dalle ore 20.00 in poi!


------




Clicca qui per il programma completo


-------------------------


Centrale Preneste
Teatro per le nuove generazioni

venerdì 30 ottobre ore 21.00

Biglietti: intero € 10,00 - ridotto € 8,00
Info e prenotazioni:  
3496831136
compagnia.ragli@gmail.com



L’amore, talvolta, può trasformarsi in una trappola infernale, in qualcosa di incontrollabile che trascende la realtà. Lea Garofalo è una giovane donna, vittima di un amore malsano. Il suo cuore sedotto decide di amare Carlo Cosco, uno ‘ndranghetista. Il risultato di questa unione è Denise, una figlia. Ben presto l’amore si appanna e Lea inciampa nella realtà: come una leonessa che protegge il suo cucciolo, Lea rinuncia alla sottomissione e al silenzio deflagrando la verità, sconfessando segreti impronunciabili. Si autocondanna al peccato numero uno dell’organizzazione criminale calabrese: il tradimento; diventa “la bastarda”, diventa “carne morta”, diventa una vittima della libertà.

I suoi carnefici l’hanno chiamata “bastarda” per svilirne il nome. “Bastardo”, invece, vuol dire “ibrido fra due razze” e, tra l’una e l’altra, Lea, ne ha scelto una terza che l’ha resa unica.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------


zone di contatto 
teatro -  danza - performance 

 3 e 4 ottobre 2015
CENTRALE PRENESTE TEATRO 

www.attraversamentimultipli.it


Il festival multidisciplinare Attraversamenti Multipli, creato dal gruppo Margine Operativo, si interroga  sulle relazioni tra  linguaggi artistici contemporanei  e il presente.  

Il festival Attraversamenti Multipli, propone all’ interno  del programma  della sua quindicesima edizione, il 3 e il 4 ottobre due giornate di spettacoli di  teatro e di danza a Centrale Preneste Teatro. 

PROGRAMMA 
CENTRALE PRENESTE TEATRO - Via Alberto da Giussano 58 

sabato 3 ottobre 

h 20 e h 22.30 | sala bianca | performance teatro fisico | primo studio | ’40 |
QUI E ORA Residenza Teatrale LA PRIMA STANZA

h. 21 | sala teatro |  spettacolo danza e teatro fisico | prima nazionale | ‘50| 
C&C Company TRISTISSIMO

h. 22 | sala teatro  | spettacolo teatro | selezione i Visionari / Kilowatt festival | ’40 |
BLITZ “SU’DDOCU! - Omaggio al soffitto n°1.1  (LA REPRISE)”


domenica 4 ottobre 
CENTRALE PRENESTE TEATRO - Via Alberto da Giussano 58 

h 16.30 | sala teatro | circo / teatro  | anteprima | spettacolo per bambini dai 6 anni | ‘50|
MADAME REBINÉ UN EROE SUL SOFA'

h 18 | sala bianca | incontro | 
“CREATIVE EUROPE a ROMA -  Nuovi pubblici per nuovi orizzonti delle performing arts” + presentazione dei due progetti Europei Contact Zones - performance arts in urban spaces  e Fabula Mundi Playwriting Europe a cura di Margine Operativo e PAV 

h 19 | sala bianca | incontro / presentazione | 
“Il crowdfunding per le Arti Performative fra crisi, opportunità e partecipazione”  + presentazione della piattaforma europea CROWDARTS dedicata alle performing arts a cura di Serena Telesca 

h 20.30 e  h 22 | sala nera | danza | prima nazionale | ’15 |
GIOVANNA VELARDI LOOK ME - Inside 

h 21| sala teatro | spettacolo teatrale | prima nazionale | ’50 |
MARGINE OPERATIVO PRESUNTA MORTE NATURALE un dramma pubblico 


INGRESSO 
per gli spettacoli e le performance in programma il 3 e 4 ottobre a Centrale Preneste Teatro  | singolo spettacolo 5 euro | tessera giornaliera 8 euro |

PRENOTAZIONI
info@attraversamentimultipli.it    
tel. 349.2502400







SABATO 15 FEBBRAIO 2014

h 20.30
I SUONI DELLA TRADIZIONE DELL'ALTA MURGIA ARRIVANO A ROMA
LA WORLD MUSIC DELLA SOSSIO BANDA
LIVE AL TEATRO CENTRALE PRENESTE




Dopo il premio “Certain Regard” a Musicultura come migliore esibizione live la Banda porta il suo “Sugne” nella Capitale. Sabato 15 febbraio

Reduci dalle audizioni live di Musicultura, dove si sono aggiudicati il premio “Certain Regard” per la migliore esibizione, la Sossio Banda porta la cultura dell'Alta Murgia a Roma con un grande live di presentazione del primo disco SUGNE, al teatro Centrale Preneste (Via Alberto Da Giussano, 58), sabato 15 febbraio alle ore 20 e 30, che si aprirà con una speciale degustazione di prodotti pugliesi. Sul palco Francesco Sossio (sax, clarinetto, fiati tradizionali, voce), Loredana Savino (voce), Tommaso Colafiglio (chitarre), Giorgio Albanese (fisarmonica), Francesco Leoce (basso acustico), Michele Marrulli (batteria, tamburi a cornice) e Pino Basile (darabouka, riq, bendir, canjira, duff, cupa cupa, strumenti effimeri).

SUGNE (in italiano SOGNO) è composto da 11 tracce maturate in 5 anni di intensa attività dal vivo, in Italia e all'estero, nel corso dei quali la banda ha conquistato premi e riconoscimenti di livello: Premio Umbria Folk Festival 2012 (Orvieto), Premio ANCI 2008 “Memorie e Musiche comuni”, “Premio Andrea Parodi” per la World Music (2009), Folkontest (2009), Premio Andriese di Musica giovane (2010), Premio “Innovazione e Ricerca” al Castel Raniero Folk festival (2010).

Sugne è un album di grande varietà, i cui brani riescono ad unire mondi lontanissimi nello spazio e nel tempo con semplicità ed eleganza, reinterpretando attraverso una sensibilità contemporanea il grande patrimonio della musica popolare pugliese (con un occhio di riguardo alla Murgia). I pezzi originali proposti dalla Banda richiamano sonorità e armonie tradizionali arricchite dal contributo di musicisti provenienti da differenti percorsi: ne scaturisce un sound mediterraneo innovativo, capace di svariare da ritmi travolgenti e percussivi a melodie di grande intensità. Non è revival ma musica originale, sperimentazione spregiudicata unita ad una profonda conoscenza e al rispetto delle eredità culturali; è l’esperienza di uno spirito umanistico contemporaneo, che sente il bisogno di donare al mondo la propria unicità, la propria ricchezza, ricevendo in cambio un tesoro di conoscenza ed apertura mentale.

E poi... Sugne racconta la speranza di un mondo senza confini e senza barriere identitarie, che canta la pace e la curiosità dell’altro. Racconta la Murgia, una terra ruvida e antica: i suoi paesaggi sono aperti, maestosi, la vista spazia a perdita d’occhio su prati e campi di grano, spezzati da rupi, forre, pietre, e i muri a secco, impassibili testimoni di secoli di sudore umano. L’aria è limpida e i colori prepotenti, saturi: il verde, il giallo, l’azzurro, il rosso. La stessa aria e gli stessi colori che escono dalle note della Sossio Banda.

Sossio Banda, una formazione di 7 musicisti, considerata tra le proposte più interessanti nel panorama della World Music italiana. La loro musica parte da sonorità dell’Alta Murgia pugliese contaminate da ritmi e influenze dell’area mediterranea attraverso l’utilizzo di strumenti tradizionali e contemporanei. Il leader del gruppo Francesco Sossio è stato per anni il sassofonista di Enzo Avitabile, con il quale si è esibito in diversi Festival nazionali ed internazionali insieme ai Bottari di Portico, esibendosi con artisti del calibro di Manu Dibango, Baba Sissoko, Cheb Khaled, Femi Kuti e molti altri. Il repertorio comprende brani inediti e pezzi della tradizione pugliese rivisitati e riproposti in chiave World che danno alla banda un sound originale e innovativo ricco di contaminazioni, e affrontano temi universali quali l’integrazione socio-culturale, la pace e la fratellanza tra i popoli.

Sul web


SABATO 21 DICEMBRE
h 16.30 e ore 21.00
Alessandro De Luca 
in




ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI 2013
PRESAGI 
teatro - danza - performance - video 

un progetto di  Margine Operativo 
 

ven 13 dicembre  e  sab 14 dicembre
Centrale Preneste Teatro
www.attraversamentimultipli.it

Attraversamenti Multipli è un festival creato da Margine Operativo che si interroga  sulle relazioni tra  I linguaggi artistici contemporanei  e il presente.



GLI EVENTI SONO A INGRESSO GRATUITO
  per le performance e gli  spettacoli  in programma a Centrale Preneste Teatro
-  PRENOTAZIONE CONSIGLIATA -   t:  328.4142223 – info@attraversamentimultipli.it


scarica il programma


CENTRALE PRENESTE
Teatro per le nuove generazioni
Via Alberto da Giussano 58 – Roma Quartiere Prenestino / Pigneto