24.1.12

IO MI CHIAMO GIOVANNI TIZIAN

Giovedì 26 gennaio ore 20,30

Reggio Calabria - Roma
www.dasud.it - info@dasud.it

Giovanni Tizian a Roma
per la presentazione nazionale
del libro-inchiesta “Gotica”

Dibattito con
il magistrato Giuseppe Cascini

Parte la seconda fase della campagna
Io mi chiamo Giovanni Tizian
Buone pratiche antimafie per cambiare l'Italia

Teatro Centrale Preneste (zona Pigneto)
via Alberto da Giussano, 58

Le mafie stanno sopra e sotto la linea Gotica. Stanno al Sud, come al Nord e a Roma è diventata una capitale anche per loro. Fanni affari, stanno nel cuore vivo delle città, parlano con la politica, infiltrano le professioni, immettono soldi freschi nel mercato in crisi. Sono parte della nostra società. Hanno e gestiscono consenso, trovano sempre maggiori complicità.

Giovanni Tizian, giornalista e militante dell'associazione daSud, lo ha denunciato con inchieste per diversi giornali e anche nel libro “Gotica. ’Ndrangheta, mafia e camorra oltrepassano la linea” (Round Robin Editrice) e per questa ragione da quasi due mesi è costretto a vivere sotto scorta. L'associazione daSud ha lanciato la campagna “Io mi chiamo Giovanni Tizian” per tenere alta l'attenzione sul giornalista e ribadire che la lotta alle mafie – da Sud a Nord – deve essere una priorità del Paese.

La campagna – che ha avuto tappe a Bologna, Modena, Napoli, Palermo, Torino e molte altre città d'Italia e che vive con migliaia di adesioni sul web - torna a Roma, con Giovanni Tizian che presenterà per la prima volta nella Capitale il suo libro-inchiesta “Gotica” insieme al magistrato antimafia Giuseppe Cascini, segretario nazionale dell'Associazione nazionale magistrati.

L'incontro sarà anche l'occasione per lanciare la seconda fase della campagna “Io mi chiamo Giovanni Tizian” con la proposta di diffondere buone pratiche antimafie per cambiare l'Italia.

L'incontro si svolgerà al teatro Centrale Preneste (nel quartiere Pigneto, in via Alberto da Giussano 58) ed è organizzato dall'associazione antimafie daSud insieme alla Mediateca Giuseppe Valarioti. Partner dell'evento sono la Federazione nazionale della Stampa, la Fondazione Libera informazione, Ossigeno per l'informazione e l'Associazione Ruotalibera. La manifestazione ha il patrocinio del Municipio VI.

Per informazioni e adesioni
iogiovannitizian@dasud.it
www.iomichiamogiovannitizian.org